apea@provincia.ct.it

Cari amici del Patto dei Sindaci e della campagna SEE in Italia,
invio alcune informazioni che potranno risultarvi utili:

 

1)      Pubblicazioni progetto PON GAS: sono disponibili sul sito del progetto PON-GAS (http://www.pongasminambiente.it/) tutte le pubblicazioni redatte nel corso del 2012 sui diversi temi, quali i cambiamenti climatici, l’adattamento, i Green Jobs, VIA/VAS, ecc., anche di interesse per gli aderenti al Patto dei Sindaci. Siamo ora nella fase di pianificazione e programmazione delle azioni di formazione previste dal progetto PON GAS per l’anno 2013. Nelle prossime comunicazioni invierò informazioni più dettagliate.

2)       PREMIO A+COM
E’ partita la seconda edizione del Premio A+COM, promosso da Alleanza per il Clima Italia e Kyoto Club, che rappresenta il principale strumento di promozione della “qualità” dei PAES redatti in Italia. Dopo il successo della prima edizione, si attende una competizione ancora più interessante, atteso che circa 600 Comuni hanno redatto il PAES nel corso del 2012. La scadenza per inviare la propria candidatura è fissata per il giorno 8 Marzo 2013. Tutte le informazioni e il modulo di partecipazione da compilare sul sito: http://www.climatealliance.it/98-170/ITA/Premio-A+CoM-2013

3)       Settimana Europea dell’Energia Sostenibile (EUSEW 2013)

Continua la selezione dei migliori progetti europei che parteciperanno agli “Awards Competition” istituiti nell’ambito della EUropean Sustainable Energy Week (EUSEW 2013, 24-28 Giugno 2013). A breve saranno comunicate le date delle prossime valutazioni al fine di poter presentare proposte e progetti prima della scadenza finale (Giugno 2013). Maggiori informazioni su come partecipare sono disponibili sul sito: http://www.eusew.eu/awards-competition

4)      Nuovo bando IEE/EIE: è di 65 milioni di Euro la dotazione del nuovo bando “Energia Intelligente per l’Europa” al quale è possibile presentare proposte entro l’8 Maggio 2013. Tutte le informazioni sul sito: http://ec.europa.eu/energy/intelligent/getting-funds/call-for-proposals/how-to-apply/index_en.htm
Particolare attenzione va data alla, ormai consueta, sezione MLEI-PDA per l’assistenza allo sviluppo di progetti, molto interessante per i Comuni aderenti al Patto dei Sindaci.

5)      NOTIZIE DAI PARTNER SEE-ITALIA
Progetto “votivA+”: Continua il progetto votivA+ promosso da GESCO srl che prevede la distribuzione gratuita di lampade elettroniche a LED e di interruttori orari elettromeccanici (temporizzatori) per illuminazione votiva da installare nelle strutture cimiteriali. Il progetto é interamente finanziato grazie al programma di incentivazione statale dei Titoli di Efficienza Energetica, istituiti con D.M. 20/07/2004 e s.m.i. del Ministero delle Attività Produttive e Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Tutte le informazioni, incluso il modulo di adesione per ricevere gratuitamente le lampade a LED e i temporizzatori,sono disponibili  sul sito: http://www.votiva.it/

M'ILLUMINO DI MENO
Edizione 2013 dell’iniziativa “M’illumino di meno”, promossa da Caterpillar (RAIradio2) per la promozione del risparmio energetico. L’iniziativa avrà luogo il giorno 15 Febbraio 2013. Tutte le informazioni per aderire sono disponibili sul sito: http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/

58 nuovi PAES in arrivo dal Molise
In occasione del convegno svolto a Campobasso lo scorso 21 Gennaio 2013, ALI ComuniMolisani, struttura di supporto al Patto dei Sindaci, ha presentato 58 PAES di Comuni della provincia di Campobasso che saranno adesso presentati nei rispettivi Consigli Comunali per l’approvazione. Maggiori informazioni sul sito: http://www.alicomunimolisani.it/opencms/opencms/Progetti/Patto1

PROGETTO EIE MESHARTILITY:
Proseguono le attività del progetto MESHARTILITY http://www.meshartility.eu/ avviato nel 2012 da 17 partner europei tra cui l’Associazione Borghi Autentici d’Italia il cui obiettivo è sviluppare soluzioni e strumenti che facilitino lo scambio di dati sui consumi energetici a livello territoriale tra imprese produttrici di energia (utility) e autorità locali impegnate nella valutazione locale della produzione di gas a effetto serra, anche attraverso l’implementazione dei PAES. Nel progetto sono coinvolti 18 Comuni italiani che stanno elaborando il PAES con una particolare attenzione ai dati sui consumi reali delle utenze pubbliche e private del loro territorio. E’ possibile contribuire al progetto attraverso la compilazione di un questionario sul tema della qualità e la modalità di scambio dei dati tra l’amministrazione locale e l’utility; il questionario è reperibile all’indirizzo http://meshartility.icleu-europe.org/online_survey/survey/survey.php?lang=it

L’Associazione ITABIA informa sui seguenti bandi inerenti il tema della BIOENERGIA:

Regione Valle d’Aosta PSR 2007-2013

Misura 123 – Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali

Direttiva Dirigenziale 18/8/2012

Beneficiari: Micro imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali e assimilati. Investimenti per la protezione e miglioramento dell’ambiente compresi gli investimenti per risparmi energetici attraverso l’uso di biomasse. Contributi in conto capitale. Scadenza domande 30/09/2013 - Assessorato Agricoltura, Forestazione e Sentieristica locale, Amerique 127/A 11020 Quart (AO) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">s-sentieristica@regione.vda.it> ;

Regione Lazio GAL Tuscia Romana (Bracciano) PSR 2007-2013

Misura 321 – Servizi essenziali per l’economia e la popolazione rurale

Az. B tipologia 2 (Realizzazione di impianti termici e cogenerativi alimentati a biomassa) e tipologia 4 (Realizzazione di piccole reti per la distribuzione della bioenergia).

Beneficiari: Enti pubblici del GAL. Investimenti Tip. 2 in caldaie alimentate a biomassa per produzione di calore; caldaie a biomassa per la cogenerazione termoelettrica; produzione di freddo mediante caldaia a biomassa; impianti di spremitura per semi oleosi; impianti ad olio vegetale per la cogenerazione termo-elettrica; macchine e attrezzature per la raccolta ed il trasporto della biomassa funzionali agli impianti relativi alla presente tipologia. Gli interventi non potranno superare la potenza di 1 MW e la biomassa deve essere di provenienza locale. Investimenti Tip. 4 quelli necessari per la distribuzione termica ed energetica prodotta dagli impianti realizzati con la tipologia 2 e piccole reti di teleriscaldamento (alimentate da caldaie a biomassa). Contributo concedibile 100% della spesa. Domande entro il 30/4/2013 al GAL in Via Di Valle Foresta 6 00062 Bracciano info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

Regione Lombardia PSR 2007 - 2013

Misura 221 – Imboschimento di terreni agricoli - Burl 13/11/2011

Beneficiari: Imprenditori agricoli professionali, singoli o associati. Enti pubblici proprietari di terreni da imboschire. Finanziabili le spese per impianti di arboricoltura da legno con ceduazione a turno breve, per la produzione di biomassa a fini energetici o di legname da lavoro. Obbligo a conservare e a mantenere nelle migliori condizioni di coltivazione gli impianti per 8 anni. La spesa massima ammissibile per l’impianto è di 3.500,00 €/ettaro. Sulla spesa ammissibile è riconosciuto un contributo pari al 40%. Scadenza domande 31/07/2013 alla Provincia sul cui territorio si trovano i terreni agricoli o, se il terreno si estende su più province, alla Provincia nella quale si trova la maggior parte dei terreni inseriti in domanda: www.agricoltura.regione.lombardia.it.

Prof. Ing. Rosario Lanzafame

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie.Informativa cookieOK