apea@provincia.ct.it

 

 

 

         Nei giorni 19 e 20 Novembre 2015 presso la sala conferenze del Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania si svolgerà un convegno sul tema “ Un Futuro possibile con l’Efficienza Energetica”.


L’evento patrocinato, tra gli altri, dall’Assessorato Regionale all’Energia, prevede la partecipazione di esperti di chiara fama sul tema dell’energia rinnovabile, dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale.

Con l’obiettivo di raggiungere i target Europei, nell’ambito dei progetti PIST (Piani Integrati per lo Sviluppo Territoriale) l’APEA, titolare del finanziamento, ha sviluppato un accurato censimento del patrimonio immobiliare riguardante gli edifici pubblici di proprietà della Provincia Regionale di Catania con riferimento al fabbisogno energetico.

La ricerca ha prodotto una straordinaria mole di dati che vengono messi a disposizione degli Enti pubblici e degli operatori tecnici privati.

In particolare il censimento ha permesso di fotografare la reale situazione degli immobili sia dal punto di vista dei consumi energetici che sotto l’aspetto inerente la loro regolarità documentale tecnico urbanistica.

L’APEA per lo svolgimento del progetto ha selezionato giovani professionisti del territorio provinciale che hanno elaborato un documento energetico complessivo che permette di individuare le principali azioni da mettere in atto sugli edifici pubblici al fine di ridurre i consumi energetici e quindi i gas clima alteranti emessi in atmosfera a seguito dell’utilizzo della fonte fossile.

Il principale obiettivo dell’evento è promuovere efficaci azioni di diffusione dei risultati della ricerca ottenuti dal progetto, in modo da disseminare, in maniera sistematica, i nuovi scenari in termini di vantaggio economico-ambientale conseguibile, onde pervenire alla replicabilità del modello sviluppato con successo a Catania.

Concludendo, con questo evento, si ritiene di stimolare i Rappresentanti della Pubblica Amministrazione dei 390 Comuni siciliani ad attivarsi, facendo tesoro dell’esperienza maturata da APEA, atteso che, le nuove norme in materia di efficienza energetica, conseguenti il recepimento della Direttiva 2012/27/UE, introducono lo strumento della diagnosi energetica (UNI CEI 16247) e obbligano, di fatto, le Amministrazioni Pubbliche ad operare interventi di riqualificazione energetica su almeno il 3% degli edifici facenti parte del loro patrimonio immobiliare.

 Scarica la brochure definitiva:

brochure definitiva.pdf

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie.Informativa cookieOK